Dromaè

Sopra il lago di Ledro, un percorso di 27 Km. Dislivello in salita 1200 m, in gran parte sterrata, pendenze molto impegnative. Discesa su sterrato e single track tecnicamente impegnativo.
Quota max 1522 m. La traccia gps: GPX



Salita a Dromaè

Partendo da Molina di Ledro 640 m, costeggiando il lago sul lato sud, si raggiunge Pieve di Ledro passando per Pur. Si inizia a salire su strada seguendo le indicazioni per Locca e i segnali per mtb del Percorso B vallediledro.com Locca - Mezzolago. La strada si inoltra nel bosco diventando sterrata, con ottimi punti panoramici. Dalla costa di Bariolo 1000 m inizia una ripida discesa a tratti cementata che si continua fino al bivio per i fienili di Dromaè 833 m. Si ricomincia a salire sempre su sterrato fino a 1400 m, nei pressi dei fortini militari. Una breve discesa conduce ai fienili di Dromaè; poi per arrivare a Malga Dromaè 1522 m, si ricomincia a salire per una strada che mette a dura prova, nonostante nei tratti più ripidi, oltre il 20%, sia stata  recentemente cementata. La discesa ripercorre per circa 3 km la strada della salita, poi però un bel single track offre un ottima alternativa. A tratti ripido, ma senza ostacoli, il sentiero corre veloce, fin quasi al bivio per Mezzolago, incrociando in un tratto la strada fatta in salita. Da qui si riprende a seguire il percorso B Locca-Mezzolago, fino a giungere sulla SS240 che in breve porta al punto di partenza.