Dos del Sabion

In Val Rendena, un trail di 26 Km, 1350 m di dislivello in salita, quota max 2100 m.
Salita: 17 km di cui 9 km su strada, pendenze molto impegnative.
Discesa: 4 km Downhill flow "Sfulmini" + single track tecnico ma non difficile.
La traccia gps: GPX oppure GPSies



Dal parcheggio degli impianti sciistici di Pinzolo 774 m, si sale su strada verso la stazione intermedia della cabinovia Prà Rodont 1500 m, passando per loc. Vallastun, si sale con pendenza regolare 10-11% nei bellissimi boschi del Parco Naturale Adamello Brenta, attraversando però varie volte le piste da sci. Da Pra Rodont si continua su sterrato comodo, prima in leggera salita poi, dopo Malga Cioca 1723 m, con continui cambi di pendenza sempre più ripidi, fino a risalire completamente la pista del Monte Grual e raggiungere la Cima Dos del Sabion. 2-3 tratti di 50 m circa sono molto impegnativi, la pendenza e il fondo di ghiaia fine possono far slittare la ruota posteriore, con tecnica e allenamento si pedala al 100%.
Per la discesa ci sono varie possibilità, il percorso downhill "Sfulmini" è studiato molto bene, consente una divertente discesa, anche senza forcelloni; il percorso è ricco di passerelle in legno, wall ride e paraboliche, molto scorrevole, i numerosi tratti flow invitano a mollare i freni.. è consigliabile una ricognizione del tracciato e bici adeguate, se si vuole andare veloci. Fare attenzione a dare la precedenza ai biker più veloci. Nei pressi di Malga Cioca sono in corso dei lavori alle piste da sci, il tracciato è interrotto e per un breve tratto segue la pista da sci (3/9/2016). Video Brenta Bike Park
Da Prà Rodont si continua a scendere seguendo il sentiero con indicazioni per Pinzolo, tecnicamente impegnativo ma non difficile, si intercetta più volte la strada fatta in salita. Nei pressi di un piccolo gruppo di Masi di montagna di notevole pregio, si lascia il sentiero per ricongiungersi per un breve tratto alla strada e continuare a sinistra su mulattiera più scorrevole, fino all'abitato di Pinzolo.